Contattaci su WhatsApp!

Categorie

Iscriviti alla NEWSLETTER sfrutta un'offerta ogni settimana!

Spedizione gratuita con più di 100 euro
Pagamenti sicuri
Spedizioni rapide e sicure in 48h, reso gratuito

Gareggiamo per la nostra Olimpiade personale!

  • Gareggiamo per la nostra Olimpiade personale!

Sono ufficialmente iniziate le Olimpiadi di Rio e siamo quasi tutti incollati davanti alla televisione a vedere i nostri campioni che lottano per le medaglie. Quanti sacrifici, quanti dolori, quanta fatica bisogna affrontare per ambire a quei risultati. Ore e ore di allenamento, ogni giorno. Noi, nel nostro piccolo, dovremmo provare a prendere esempio da loro e a trovare uno sport che ci appassioni e ci permetta di mantenerci in forma e in salute.

Come scegliere lo sport giusto?

  • Innanzitutto la cosa fondamentale e per niente scontata nella scelta dell'attività fisica è quella di seguire una passione. Fare un'attività che amiamo ci aiuterà a farla meglio, a metterci più grinta e a rinunciare più difficilmente.
  • La seconda cosa da valutare è se si preferisce allenarsi da soli o in gruppo. Certo lo sport aiuta anche a rilassare la mente dai pensieri di tutti i giorni, ma è noto che se si fa sport in gruppo si ha una motivazione in più, poiché ci si aiuta a vicenda e si stringe un legame che permette a tutto il gruppo di essere più tenace e non abbandonare alla prima difficoltà. 
  • Da esaminare anche le preferenze sul luogo in cui ci si allena, se desiderate farlo all'aria aperta( quando il tempo lo permette) oppure preferite farlo in una palestra.
  •  Quali sono i vostri obbiettivi? Ognuno di noi desidera raggiungere un fisico che riteniamo adatto al nostro stile di vita e al nostro gusto personale. Dobbiamo calcolare che ogni sport lavora su una specifica parte del corpo con risultati precisi. Se si vuole perdere peso è necessario seguire un percorso ben controllato, se si vuole tonificare un altro e un altro ancora se si vuole aumentare la massa muscolare.
  • E' necessario inoltre non pretendere subito troppo da noi stessi. Diciamoci la verità, se abbiamo passato gli ultimi 5 anni sul divano non possiamo pensare che nel giro di un mese correremo veloce come Bolt o nuoteremo come la Pellegrini. Non esigete troppo da voi stessi, spingete il vostro corpo fino al limite delle vostre possibilità ma senza abbattervi se non sarete subito all'altezza delle vostre aspettative. Le soddisfazioni arriveranno con il tempo, la pazienza e l'impegno.

Ora qualche consiglio per una dieta corretta:

La regola fondamentale è che la dieta deve essere bilanciata! Non possiamo pensare che lo sport basti da solo a dimagrire, anzi, serve soprattutto a mantenere il peso che la vostra dieta vi fa raggiungere. L'alimentazione dello sportivo deve essere ricca di carboidrati (pane, pasta, riso, patate), povera di grassi saturi (carne, latte,formaggi) e prediligere i grassi insaturi (olio d'oliva, pesce, frutta secca).Un'alimentazione moderata nelle proteine animale e vegetali (carni bianche, legumi, latticini e cereali) e ben rifornita di micronutrienti, cioè la Vitamina B, il calcio, il ferro e il magnesio. Un validissimo aiuto è dato dagli integratori, che siano essi di proteine, di sali minerali o energizzanti. Gli integratori vanno presi costantemente, anche se esistono quelli studiati per rilasciare immediata energia durante lo sforzo. Le barrette e le bevande sono progettate per fornire energia duratura immediata senza gravare sul vostro peso. Il regime alimentare di chi svolge sport non è standardizzato, anzi varia di molto in base all'attività fisica che si esegue, all'età e anche al sesso.

Prima di iniziare questo percorso fisico è bene affidarsi ai consigli degli esperti, dal dietologo al personal trainer. Loro sapranno cosa è meglio per voi e per la vostra salute. Non fidatevi mai delle dicerie, delle credenze popolari e dei consigli di non professionisti.

Prodotti correlati


COMMENTI

Nessun commento per il momento.

Aggiungi un commento