Contattaci su WhatsApp!
Sempre aperti ! Spedizioni garantite 24/48 ore lavorative in tutta Italia.

Categorie

Iscriviti alla NEWSLETTER sfrutta un'offerta ogni settimana!

Ecofarma Line
Spedizione gratuita con più di 100 euro
Spedizione gratuita con più di 100 euro
Pagamenti sicuri
Spedizioni rapide e sicure in 48h, reso gratuito

Cellulite: consigli per combatterla efficacemente

  • Cellulite: consigli per combatterla efficacemente

L’incubo di tutte le donne, anche le più magre? La cellulite! Ogni donna la combatte assiduamente spesso senza alcun risultato. Scopriamo insieme cos’è davvero la Cellulite e come sconfiggerla

Tutte le donne almeno una volta della vita si trovano ad affrontare la grande battaglia contro la Cellulite. Soprattutto prima della temutissima prova costume, ci troviamo a fare i conti con il nostro corpo e molto spesso anche con questo fastidioso inestetismo che nasconde una vera e propria patologia. Conoscere il nemico è fondamentale per combatterlo e sconfiggerlo, scopriamo insieme cos’è la Cellulite e qual’è la giusta strategia per eliminarla.

Cos’è la Cellulite?

La Pannucolopatia edematofibrosclerotica (PEFS) meglio conosciuta come Cellulite è un’alterata condizione del tessuto sottocutaneo, dovuta a:

  • iperplasia ed ipertrofia degli adipociti, con formazione di nosuli privi di irrorazione sanguigna per alterazione del microcircolo cutaneo
  • irrigidimento delle fibre collagene e formazione di infossamenti dal tipico aspetto a “buccia d’arancia”, talvolta in presenza di dolore per compressione delle terminazioni nervose

La cellulite è molto più dell’inestetismo superficiale e va ben oltre il tipico aspetto a buccia d’arancia. La Cellulite interessa oltre il 50% della popolazione italiana, e riguarda principalmente le donne. Nelle donne la cellulite si distribuisce tipicamente nella parte inferiore del corpo, andando a colpire fianchi, glutei e spesso anche la zona intorno al ginocchio perché queste aree del corpo presentano una maggiore sensibilità verso gli ormoni femminili. 
È necessario precisare che la Cellulite non è affatto un’adiposità localizzata! Cellulite e grasso cutaneo sono molto diversi tra di loro:

  CELLULITE GRASSO LOCALIZZATO
ASPETTO Colorito spento
Pelle fredda
Perdita di elasticità
Presenza di capillari
Buccia d’arancia
Pelle Liscia e Tonica
Temperatura normale
LOCALIZZAZIONE Cosce, glutei, interno del ginocchio Pancia, fianchi, ginocchio, dorso, cosce, braccia
COMPRESSIONE Presenza di dolore e comparsa di buccia d’arancia
Micro o Macro noduli
Assenza di dolore
Assenza di buccia d’arancia

 


Cellulite: da cosa dipende?

Faccio sport, mangio sano, sono normopeso eppure la cellulite rimane lì! Quante di noi lo hano pensato almeno una volta? Semplicemente potremmo essere predisposte alla Cellulite per via di fattori:
GENETICO-COSTITUZIONALI: razza, sesso, biotipo, famigliarità
AGGRAVANTI: pubertà, gravidanza, menopausa
CONCOMITANTI: obesità, disfunzioni ormonali
A questi fattori, che purtroppo possono non dipendere da noi, se ne aggiungono altri che possono essere scatenanti:
- Ipotiroidismo
- Disfunzioni epatiche
- Terapie ormonali
- Assunzione di anticoncezionali orali
- Stile di vita
- Problemi posturali

Stadi della Cellulite

La cellulite non è solamente un inestetismo ma una vera e propria patologia a tendenza progressivamente evolutiva, per questo viene classificata in 4 stadi evulutivi

STADIO 1 – CELLULITE EDEMATOSA O CONGESTIVA

Si presenta con:
Pelle più pastosa
Comprimendo la pelle compare la buccia d’arancia
Non presenta alcun sintomo
Lo stadio 1 è caratterizzato dal ristagno dei liquidi nei tessuti ed è frequente nelle donne giovani, anche magre.
Condizione Reversibile

STADIO 2 – CELLULITE FIBROSA PASTOSA

Si presenta con:
Pelle a buccia d’arancia con avvallamenti più o meno evidenti
Formazione di piccoli noduli
Leggermente dolorosa in fase di compressione della zona
Lo stadio 2 è caratterizzato dalla perdita di elasticità del tessuto connettivo.
Condizione Reversibile

STADIO 3 – CELLULITE SCLEROTICA FLACCIDA

Si presenta con:
Pelle a buccia d’arancia evidente anche senza compressione
Area colpita molle e senza tono
Presenza di noduli grandi, induriti e dolenti al tatto
Possibile comparsa di lividi
Dolore al tatto, cute fredda e alterata nel colore
Possibili segni di insufficienza venosa-linfatica, edema dei tessuti
Condizione Reversibile

STADIO 4 – CELLULITE SCLEROTICA

Si presenta con:
Pelle con classico effetto a materasso
Macronoduli dolorosi al tatto
Lo stadio 4 è caratterizzata dagli stessi sintomi dello stadio 3, però aggravati.
Stadio finale della degenerazione
Condizione Irreversibile

Cellulite: consigli utili per combatterla

Per prevenire e contrastare la cellulite lo stile di vita gioca un ruolo fondamentale.
COMPORTAMENTI DA SEGUIRE:
- Bere 2 litri di acqua povera di sodio al giorno, preferibilmente lontano dai pasti e assumere infusi e tisane
- Cibi semplici, con cotture leggere (meglio se al vapore) e poco condito
- Attività sportiva anche leggera ma costante (almeno 30 minuti al giorno)
- Assumere protettori del microcircolo
- Prediligere la frutta ricca di potassio
COSA È BENE EVITARE:
- Fumo
- Sedentarietà
- Posture Errate
- Abiti stretti
- Stress
- Superalcolici
- Cibi salati
- Stare troppo in piedi
- Scarpe strette o con tacco troppo alto

Cellulite: l’importanza della terapia topica

Seguire uno stile di vita sano e corretto a volte non è sufficiente a sconfiggere la cellulite, l’ideale è associare una corretta terapia topica che preveda l’applicazione a cicli regolari durante tutto l’anno (non solo prima della prova costume, mi raccomando!) di prodotti appositamente formulati e studiati per la cura della cellulite. Fondamentale per ridurre gli inestetismi della cellulite e contrastarne la comparsa è un corretto massaggio che potenzia gli effetti del trattamento topico:
- Favorisce il microcircolo e il corretto funzionamento del sistema linfatico
- Favorisce il drenaggio dei liquidi accumulati nei tessuti
- Migliora l’aspetto estetico della pelle donandole compattezza e tonicità

Prodotti correlati


COMMENTI

Nessun commento per il momento.

Aggiungi un commento

Ecofarma Line