Contattaci su WhatsApp!

Categorie

Iscriviti alla NEWSLETTER sfrutta un'offerta ogni settimana!

Spedizione gratuita con più di 100 euro
Spedizione gratuita con più di 100 euro
Pagamenti sicuri
Spedizioni rapide e sicure in 48h, reso gratuito

Amin 21 K: 10 consigli per dimagrire con la Liposuzione Alimentare

  • Amin 21 K: 10 consigli per dimagrire con la Liposuzione Alimentare

Come programmare e seguire il trattamento con Amin 21 K? 10 consigli per dimagrire seguendo al meglio il trattamento aminoacidico

Stai seguendo il trattamento aminoacidico con Amin 21 K oppure desideri intraprenderlo? Questa guida ricca di consigli fa proprio al caso tuo. Scopriremo insieme cos'è l'integratore alimentare Amin 21 K e come funziona il trattamento aminoacidico e soprattutto come seguirlo al meglio.
Per intraprendere un trattamento di liposuzione alimentare con Amin 21 K bisogna prima di tutto consultare un medico che valuti quale sia il peso ideale da raggiungere e in quanto tempo si può mirare a questo obiettivo.

Amin 21 K : cos'è e come funziona

L’integratore alimentare alla base della Liposuzione Alimentare è il famosissimo Amin 21 K.
Amin 21 K è un integratore con una specifica formulazione a base di proteine del latte e aminoacidi studiata per stimolare l'ormone della crescita ed innescare un meccanismo fisiologico chiamato chetosi. Attivando il processo di chetosi si utilizzano i grassi come scorta di energia, e si preserva la massa muscolare e la massa magra. La chetosi che si innesca durante il trattamento con Amin 21 K favorisce la perdita di peso senza deperire l’organismo ma concentrandosi solo sulla perdita di liquidi e massa grassa. Gli effetti del trattamento aminoacidico con Amin 21 K sono:
- rapidità ed efficacia: un trattamento svolto in modo corretto può far perdere fino a 4,6 kg in soli 15 giorni;
- perdita di peso concentrata sulla sola massa grassa;
- ridotto senso di fame.
La liposuzione alimentare, grazie all’attivazione del processo di chetosi, permette di perdere peso in modo rapido, sicuro e duraturo andando ad intaccare la sola massa grassa accumulata nei punti critici di pancia e fianchi.

Scopri lo Schema della Dieta Amin 21 K

Trattamento Aminoacidico con Amin 21 K: consigli per seguirlo al meglio

  1. Non far coincidere l'inizio del tempo con giornate stressanti: il cambiamento di regime alimentare durante il trattamento con Amin 21 K è piuttosto drastico e potrebbe essere già di per sé stressante sia a livello fisico che emotivo.
  2. Far sì che sia il primo passo di un nuovo stile di vita: non bisogna vedere il trattamento con Amin 21 K come un periodo isolato e circoscritto che ci fa perdere peso per poi tornare ad abbuffarci come prima. Alimentazione sana e una leggera attività fisica regolare, come camminare, andare in palestra o in psicina, alla fine del trattamento aminoacidico aiuteranno a consolidare i risultati ottenuti e a rimanere in forma. Ancor meglio sarebbe iniziare a praticare attività fisica qualche settimana prima dell’inizio del trattamento in modo tale che il movimento sia già un'abitudine.
  3. Non iniziare il trattamento quando si hanno impegni culinari irrinunciabili: che non significa necessariamente rinunciare alla vita sociale. Ma è meglio non iniziare il trattamento se sappiamo che nei 10 o nei 21 giorni a seguire avremo un pranzo o una cena a menù fisso a cui non possiamo rinunciare.
  4. Non interrompere la chetosi quando vai a cena fuori: non rinunciare ai momenti di convivialità durante il trattamento se puoi scegliere il menu mangiando carne o pesce e verdure. Dal pasto successivo potrai di nuovo proseguire con il trattamento Amin 21 K personalizzato, in questo modo non avrai interrotto la chetogenesi.
  5. Non assaggiare cibi non consentiti: se stai cucinando per altre persone non cedere alla tentazione di assaggiare. Ti sarà di aiuto il senso di sazietà fornito dal trattamento con Amin 21 K.
  6. Aromatizzare il gusto di Amin 21 K: se il sapore dell'integratore non ti piace puoi aromatizzarlo a tuo piacere con caffè amaro, orzo solubile o cacao amaro (rigorosamente senza zucchero, mi raccomando!). Per ottenere una consistenza migliore utilizza un frullatore classico o ad immersione.
  7. Scegli tu la consistenza dell'integratore Amin 21 K:  può essere assunto in consistenza più o meno liquida semplicemente variando la quantità di acqua aggiunta, senza alterare le sue funzioni e l’efficacia del trattamento.
  8. Spezza la fame improvvisa: il trattamento con Amin 21 K dona un piacevole senso di sazietà ma se dovesse arrivare una fame improvvisa spezza la fame con finocchi o cetrioli, bevendo tè e tisane senza zucchero. Ti aiuteranno a combattere il senso di fame senza compromettere l'efficacia del trattamento.
  9. Attenersi scrupolosamente al trattamento: sia nei cibi consentiti che nel numero di bustine da assumere. Assumere anche piccole quantità di cibi non consentiti può bloccare la chetogenesi e compromettere i risultati del trattamento. Il numero di bustine di Amin 21 K è personalizzato e studiato per ogni singolo caso, quindi assumere un numero minore o maggiore di bustine altera il computo proteico.
  10. Seguire i consigli del nutrizionista: il trattamento con Amin 21 K va effettuato sempre sotto controllo medico. Il nutrizionista saprà come consigliarti al meglio in ogni occasione durante il trattamento in base alle tue esigenze specifiche.

Prodotti correlati


COMMENTI

Nessun commento per il momento.

Aggiungi un commento