Contattaci su WhatsApp!

Categorie

Iscriviti alla NEWSLETTER sfrutta un'offerta ogni settimana!

Spedizione gratuita con più di 100 euro
Pagamenti sicuri
Spedizioni rapide e sicure in 48h, reso gratuito

SOS Pelle perfetta: come scegliere la Maschera giusta

  • SOS Pelle perfetta: come scegliere la Maschera giusta

Per una pelle sempre perfetta la scelta della giusta maschera viso è fondamentale. Scopriamo quali sono le migliori maschere viso e come sceglierle in modo specifico per ogni tipo di pelle

Chi non desidera avere una pelle sempre perfetta in ogni occasione? E invece compaiono sul nostro viso brufoletti, segni del tempo e secchezza che ci fanno apparire meno belle di quanto vorremmo. Per avere una pelle sempre curata e bella non è necessario spendere un patrimonio nei centri estetici, basta solo un pò di costanza e soprattutto il prodotto giusto. Scegliere il trattamento in base alle esigenze della propria pelle è fondamentale perché non tutte le maschere di bellezza sono uguali ma ognuna assolve il suo compito specifico. Le maschere, infatti, non solo sono una vera e propria coccola di bellezza e se inserite a cadenza regolare nella beauty routine possono fare la differenza per ottenere una pelle davvero “perfetta”. Scopriamo come scegliere la maschera viso più adatta alla nostra pelle.

Maschere per il viso: a cosa servono e come si usano?

Le maschere per il viso possono essere molto utili per potenziare i trattamenti di skincare quotidiani. Infatti, rispetto all’abituale trattamento sono più concentrate nei principi attivi per un vero e proprio rituale di bellezza. Proprio per questo motivo le maschere non si sostituiscono alla skincare quotidiana ma si usano in modo periodico. Per utilizzare le maschere in modo corretto, è bene applicarle sempre sulla pelle completamente pulita, detersa e tamponata con un asciugamano morbido. Ogni maschera ha poi le sue tempistiche di riposo ed applicazione che vanno seguite attentamente in base alla tipologia di trattamento scelto. Un piccolo trucchetto per evitare gli sprechi di prodotto e garantire un’applicazione ottimale ed omogenea su tutto il viso? Applicare la maschera con un pennello, se ne trovano moltissime tipologie in commercio anche molto simili a quelli utilizzati all’interno dei centri estetici. Provare per credere!

Maschere viso: quando e quante volte applicarle

In genere le maschere vengono applicate 1-2 volte alla settimana ma la frequenza d'uso può variare ed è chiaramente indicata sulla confezione. Un’ottima routine potrebbe prevedere l’utilizzo all’interno della stessa settimana si possono fare 2 maschere diverse, ad esempio l’idratante insieme alla purificante, ovviamente da scegliere sapientemente in base alle esigenze specifiche della nostra pelle. Un errore da non fare? Superare i tempi di posa: non migliora le performance della maschera e, in alcuni casi, può risultare dannoso (ad esempio con gli acidi esfolianti).
Il momento migliore per godersi una maschera di bellezza? Non esiste un momento della giornata in cui applicare la maschera, come se fosse una prescrizione da assolvere. Probabilmente è più comodo il tardo pomeriggio, dopo che ci si è struccate o la domenica mattina, quando si ha più tempo da dedicare a sé stessi, in ogni caso meglio se dopo una doccia o un bagno caldo, ovvero quando i pori della pelle saranno aperti e pronti ad accogliere tutti i principi della maschera.

I TIPI DI MASCHERE

MASCHERE PURIFICANTI E DETOX

Maschere purificanti

Le maschere purificanti sono particolarmente indicate in caso di pelle mista e/o grassa in quanto aiutano ad assorbire le impurità, contrastare la formazione di punti neri, restringere i pori dilatati e ridurre la sovra-produzione di sebo. Le più comuni e diffuse sono solitamente formulate con sostanze astringenti e sebonormalizzanti come l’argilla, fanghi termali, liquirizia, eucalipto. In commercio è possibile trovare maschere purificanti formulate per ogni tipo di pelle, comprese quelle normali e a tendenza secche, in questo caso infatti andranno a purificano e “pulire” in profondità la pelle senza però asciugarla o seccarla troppo. Della stessa famiglia anche la famosissima Black Mask chiamata così proprio per il suo colore nero carbone. La sua particolarità? Catturare impurità e punti neri senza però seccare la pelle. Sicuramente da provare!

Maschere detox

Hanno un’azione molto simile a quella svolta dalle tradizionali maschere purificanti ma risultano più delicate. Le Maschere Detox agiscono andando ad eliminare le particelle di smog e inquinamento che si depositano in superficie liberando così la pelle dalle tossine, rendendo il colorito più luminoso e combattendo la tendenza a formare piccole impurità. Particolarmente indicate per le pelli da normali a grasse e nelle versioni più delicate e arricchite da principi attivi calmanti e lenitivi sono utilizzabili anche in caso di pelle secca. Le Maschere Detox sono ideali e consigliatissime per tutte coloro che vivono in città.

MASCHERE IDRATANTI E NUTRIENTI

Maschere idratanti

Agiscono come un booster di idratazione, aiutano infatti a mantenere il livello ottimale di acqua negli strati epidermici sia superficiali che profondi. Le Maschere Idratanti sono ideali da utilizzare quando si ha la spiacevole sensazione della pelle che “tira”, ovvero quando la crema idratante può non essere sufficiente e la pelle necessita di una idratazione maggiore. L’azione idratante di queste maschere non va sottovalutato perché ci consente di conservare elasticità e turgore cutaneo. In caso di pelle sensibile è possibile applicare una Maschera Lenitiva, ad azione reidratante arricchita con principi attivi calmanti per offrire comfort e protezione dalle aggressioni esterne.

Maschere nutrienti

Le Maschere Nutrienti sono un trattamento “strong" e agiscono compensando la carenza lipidica di cui soffrono le pelli secche donando immediato sollievo. La Maschere Nutrienti contengono burri e oli specifici per una intensa idratazione e sono ideali in caso di pelle secca e inaridita, che manifesta il suo malessere con sensazioni di prurito e bruciore, arrossamenti e irritazioni.

Maschere da notte

La comodità di una crema notte e l’efficacia di una maschera di bellezza? Le Sleeping Mask o Maschere Overnight reidratano la pelle in profondità, la purificano e illuminano l’incarnato sfruttando la ricettività della pelle durante le ore di riposo. Ne esistono specifiche anche solo per riempire le rughe del contorno occhi e labbra.

MASCHERE ANTI-AGE

Maschere anti age

Sono formulate con principi attivi nutrienti, rigeneranti e ristrutturanti, che aiutano a compensare le carenze che la cute subisce con il passare del tempo. Le maschere Anti-age solitamente hanno una funzione rassodante che aiuta a mantenere la pelle elastica e compatta. Alcune maschere ad azione anti-age e illuminanti contengono vitamina C, particolarmente utile per rendere la pelle più luminosa e donare una sferzata di energia che contrasta grigiore e fatica della pelle. Un'ottima associazione potrebbe essere quella di utilizzare nella stessa settimana una maschera detox e una maschera anti-age per ritrovare un colorito sano e luminoso.

Maschere esfolianti

Sono le più delicate da utilizzare in una skincare fai-da-te in quanto spesso contengono acidi esfolianti (a bassa concentrazione, per non irritare la pelle). Le Maschere Esfolianti agiscono andando a  rinnovare gli strati superficiali dell’epidermide andando così ad affinare la texture della pelle, pulire in profondità e ridurre la visibilità dei pori. Proprio per questo motivo è meglio non abbinare mai una maschera esfoliante a un’altra pulizia, in quanto basta già l’azione esfoliante della prima a purificare in profondità. Per un trattamento completo che sia una vera coccola per la pelle si consiglia di associare sempre una maschera idratante oppure farle seguire da dosi generose di idratante. Alcune maschere esfolianti contengono inoltre principi attivi schiarenti che associati all'azione esfoliante possono rivelarsi utili contro le macchie cutanee.

Prodotti correlati


COMMENTI

Nessun commento per il momento.

Aggiungi un commento