Contattaci su WhatsApp!

Categorie

Iscriviti alla NEWSLETTER sfrutta un'offerta ogni settimana!

Spedizione gratuita con più di 100 euro
Pagamenti sicuri
Spedizioni rapide e sicure in 48h, reso gratuito

Dieta a Zona: in forma in una settimana

  • Dieta a Zona: in forma in una settimana

Quante volte abbiamo sentito parlare della Dieta a Zona? Ma cos'è la Dieta a Zona e come funziona? Scopriamo come entrare in Zona in una sola settimana!

La dieta a zona è uno dei modi migliori per dimagrire e quindi è una delle diete più conosciute al mondo. Creata dal dottor Barry Sears, la Dieta a Zona propone un’alimentazione che sceglie alimenti di qualità e bilancia, non solo le porzioni, ma anche le quantità di carboidrati, proteine e grassi. Ma il motivo per cui decidere di intraprendere la Dieta a Zona non è solamente la perdita di peso, questo tipo di alimentazione infatti agisce positivamente sul benessere generale dell'organismo e dona energia e concentrazione. Vediamo insieme come funziona per seguirla correttamente ed entrare in Zona.

Dieta a Zona: cos'è e come funziona

La strategia alimentare ipocalorica nota come Dieta Zona è studiata per rimanere in forma mangiando tutti gli alimenti nella giusta quantità, senza escluderne alcuno in particolare, e praticando una corretta attività fisica. Nella Zona il cibo non è affatto un nemico, al contrario diventa un alleato, grazie ad una specifica associazione di carboidrati, proteine e grassi nella propozione 40-30-30: quindi nei 3 pasti principali e in almeno 2 spuntini, il 40% delle calorie deve provenire dai carboidrati, il 30% dalle proteine e il restante 30% dai grassi. La Dieta a Zona non è solo un proramma nutrizionale finalizzato alla perdita di peso, ma un vero e proprio stile di vita, l'alimentazione accompagnata da attività fisica costante e moderata lavorano in perfetta sinergia, apportano innumerevoli e indiscussi benefici al nostro organismo. Per entrare in Zona basta seguire 7 semplicissime regole:

  1. Ogni giorno fate almeno 3 PASTI e 2 SPUNTINI, rispettando la formula 40-30-30, così da bilanciare carboidrati, proteine e grassi. 
  2. Non lasciate mai trascorrere più di 5 ORE tra un pasto e l’altro
  3. EVITATE DI ABBUFFARVI. Mangiate il giusto e lasciate perdere gli eccessi. 
  4. Mangiare MOLTA VERDURA (tranne le patate, le barbabietole e le carote cotte) e una buona quantità di FRUTTA (escluse le banane, i fichi e i cachi). 
  5. RIDURRE I CARBOIDRATI RAFFINATI (quali il riso, il pane, i dolci, lo zucchero, le bevande dolci e così via).
  6. fare gli SPUNTINI,vi aiuteranno a non arrivare troppo affamati a pranzo e a cena.
  7. PRATICARE ATTIVITÀ FISICA CON REGOLARITÀ, all’inizio basta veramente poco, anche solo 5 minuti al giorno.

Enerzona: una settimana per entrare in Zona

Le regole sono semplicissime è vero ma per capire a pieno come funziona la dieta a Zona vediamo un esempio pratico. Per entrare in zona possono bastare, infatti, anche solo 7 giorni. La dieta inizia sempre di lunedì? Sbagliato! Nella nostra "settimana tipo" la dieta inizia dal sabato, non per anticonformismo, ma perché nel weekend siamo più rilassati, ci possiamo occupare di noi stessi e riservarci maggior attenzione. Ma è solo un esempio ed un consiglio, perchè la Dieta a Zona può essere iniziata ogni giorno della settimana.
La Dieta Zona non fa distinzioni di sesso: uomo e donna possono mangiare gli stessi alimenti, fatta eccezione per la quantità, in quanto l'uomo ha bisogno di più calorie. Di conseguenza gli spuntini per l'uomo saranno più sostanziosi.

SABATO

Colazione: omelette di albumi con mela, Frollini EnerZona 40-30-30 al cacao, tè nero e nocciole.
Spuntino: per lei uno snack Enerzona; per lui una nutrition bar Enerzona
Pranzo: un’insalata composta da: 75 g di orzo, 200 g di gamberi, 75 g di pomodorini, 1/2 gambo di sedano, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.
Spuntino: per lei 20 g di parmigiano e 100 g di pera; per lui 40 g di parmigiano e 200 g di pera
Cena: crema di ceci condita con mezzo cucchiaio di olio extravergine di oliva (preparata con 150 g di ceci cotti), 260 g di polpo con 150 g di pomodorini freschi, condito con mezzo cucchiaio di olio extravergine di oliva, 140 g di lamponi freschi.

DOMENICA

Colazione: 80 g di ricotta vaccina con 140 g di lamponi e una spolverata di cacao, 4 albumi strapazzati, accompagnati da 20 g di pane integrale tostato, 100 ml di spremuta d’arancia, 2 noci.
Spuntino: per lei uno snack Enerzona; per lui una nutrition bar Enerzona
Pranzo: salmone marinato al lime e zenzero con semi di chia, quinoa profumata alla menta, fagiolini e pinoli.
Spuntino: per lei 1 minipack di MiniRock EnerZona; per lui 1 minipack di MiniRock EnerZona e 200 g di yogurt bianco magro
Cena: crema di ceci condita con mezzo cucchiaio di olio extravergine di oliva (preparata con 150 g di ceci cotti), 260 g di polpo con 150 g di pomodorini freschi, condito con mezzo cucchiaio di olio extravergine di oliva, 140 g di lamponi freschi.

LUNEDI'

Colazione: fette di pane integrale tostato farcite con: 60 g di salmone affumicato, 30 g di formaggio cremoso spalmabile, 1 kiwi, 6 mandorle.
Spuntino: per lei 200 g di yogurt bianco magro con una spolverata di cacao amaro; per lui 200 g di yogurt bianco magro con una spolverata di cacao amaro + 1 minipack di MiniRock EnerZona
Pranzo: un’insalata preparata con: 1 uovo sodo, 90 g di feta, 140 g di indivia belga, 100 g di peperoni, 120 g di carote, condita con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 6 grissini EnerZona, 85 g di prugne.
Spuntino: per lei uno snack Enerzona; per lui una nutrition bar Enerzona
Cena: cubetti di pollo alla curcuma e avocado, insalata di cavolo nero, zucca e ceci.

MARTEDI'

Colazione: 250 ml di Enervit Protein Soya Drink, 6 cucchiai di Muesli 40-30-30 EnerZona.
Spuntino: per lei uno snack Enerzona; per lui una nutrition bar Enerzona
Pranzo: polpettine di ricotta, spinaci e avena, spaghetti di zucchine e pomodorini.
Spuntino: per lei 1 minipack di Chips EnerZona; per lui due snack Enerzona
Cena: 140 g di orata al cartoccio, 270 g di asparagi conditi con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, una coppa di macedonia da 240 g al naturale (no banane, fichi e uva), 1 calice di vino rosso da 120 ml.

MERCOLEDI'

Colazione: healthy bowl con yogurt greco, fragole e Enerzona Polifenoli RX.
Spuntino: per lei uno snack Enerzona; per lui una nutrition bar Enerzona
Pranzo: 120 g di petto di tacchino alla piastra, 380 g di taccole condite con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 20 g di pane integrale, 1 arancia.
Spuntino: per lei uno snack Enerzona; per lui una nutrition bar Enerzona
Cena: 90 g di tonno fresco alla griglia, 200 g di peperoni, 120 g di carote in pinzimonio (salsa preparata con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva), 1 pacchetto di cracker 40-30-30 EnerZona, 175 g di mirtilli.

GIOVEDI'

Colazione: 135 g di yogurt greco, 135 g di ananas, 2 noci e un minipack di MiniRock EnerZona.
Spuntino: per lei uno snack Enerzona; per lui una nutrition bar Enerzona
Pranzo: pancakes alla curcuma con verdure.
Spuntino: per lei 1 minipack di MiniRock EnerZona; per lui 2 minipack di MiniRock EnerZona
Cena: un piatto di crema di zucca e ceci (250 g zucca e 60 g di ceci - peso cotto), 160 g di branzino, insalata di finocchi e arance (1 finocchio e 1 arancia), condita con un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

VENERDI'

Colazione: 250 ml di Enervit Protein Soya Drink, 1 Instant Meal EnerZona gusto Cocco e Cioccolato.
Spuntino: per lei 1 minipack di MiniRock EnerZona gusto Noir; per lui 150 g di yogurt di soia al naturale con 1 kiwi e 1 minipack di MiniRock Spuntino pomeridiano: EnerZona gusto Noir
Pranzo: insalata colorata.
Spuntino: per lei 4 Frollini EnerZona gusto Fondente Intenso; per lui 8 Frollini 40-30-30 EnerZona gusto Fondente intenso
Cena: Insalata composta da: 140 g di indivia belga, 120 g di carote alla julienne, 90 g di mela verde, 90 g di ceci (peso cotto), 260 g di tofu condita con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Prodotti correlati


COMMENTI

Nessun commento per il momento.

Aggiungi un commento